mercoledì 10 dicembre 2008

Avere un polipo per cupido..


Non sono impazzita!!! Ma il polipo io lo considero il cupido tra Riccio e me, perché tutto è iniziato con la cottura del polipo.
In tempi lontani e luoghi oscuri ci siamo incontrate sempre via internet, e io a raccontare che avevo cotto il polipo e lei a chiedermi "Ma come? ma dove? ma quanto?"... una vera pezza di donnina ah ah ah
Non posso non postare a questo punto la ricetta, giusto??

Ingredienti
1 polipo da circa 1 kg
700 gr di patate pasta gialla
2 foglie di alloro
limone
olio
aglio
prezzemolo

Metter il polipo in un sacchetto da alimenti, chiudere, immaginare la persona che vorreste menare, e con un mattarello picchiare il polipo energicamente per rompere le nervature. Ora, serene e felici pulire il polipo (il pesce è buonissimo, si cucina in 5 minuti, ma pulirlo è sempre la solita avventura) e metterlo nella pentola a pressione con le patate (lavate bene!!) 5 bicchieri di acqua, aglio e alloro.
Cuocere per 15 minuti dal sibilo. Intanto preparare il condimento emulsionando olio limone aglio e prezzemolo tritati.
Cotto il polipo e le patate, pulire quest'ultime, tagliare tutto a cubetti, impiattare e condire con l'emulsione preparata.
Dedicata al Riccio!
Buon appetito!

4 commenti:

Riccio ha detto...

Le mie esclamazioni erano del tipo HELP HELP!! è così che con un mattarello alla mano si è presentata lei a spiegarmi come dovevo addomesticare l'octopode e come dovevo fargli la festa... bisogna riconoscerle i meriti... è stato un successone!
Senti ma non potevo chiamarti POLIPAPERO?
P.s.: adoro i polpi fatti in insalata con le patate!!!!
Kiss Kissss!!!

sweetcook ha detto...

Ummhhhh deve essere proprio buono il polipo con le patate:) Lo proverò:)

Papero ha detto...

@Sweet: provare per credere:-D e se ti va di cambiare non mettere le patate ma il sedano (non cotto!!) dopo e stessa emulsione. E' + leggero:-D
baci

Anicestellato... ha detto...

Adoro il polpo e se è alla base di un solido rapporto....