giovedì 28 gennaio 2010

Tagliamo la Tagliata...

La difficoltà maggiore di questa ricetta è trovare la carne buona: se uno ha un buon macellaio di fiducia, ha già risolto.
Trovata la carne, la seconda difficoltà di questa ricetta è tagliare la carne a fette sottili: se uno ha investito in un buon coltello, ha risolto anche questo di problemi.
L'ultima difficoltà è riuscirsi ad accaparrare l'ultima fetta di tagliata: se uno è ancora in possesso del coltello di cui sopra... ha risolto pure quest'ultimo problema ;-)

Io ho avuto qualche problema sulla seconda difficoltà, perchè in effetti il prossimo investimento culinario da fare è in attrezzatura.


Tagliata di manzo
Ingredienti

500 gr contro filetto di manzo
olio extra vergine di oliva di ottimissima qualità
rosmarino
sale grosso

Cuocere sul barbecue il pezzo di contro filetto 5/7 minuti per parte. Intanto scaldare l'olio in un pentolino e il vassoio di portata in forno. Togliere l'olio dal fuoco ed aggiungere il rosmarino e sale. Affettare la carne, impiattarla ed irrorarla con l'olio.
Buon appetito!

3 commenti:

Alessia ha detto...

Ciao Papero, ma sei sicuro dei tempi di cottura? a me sembrano eccessivi... comunque il risultato nel piatto sembra ottimo!
ciao

valina ha detto...

beh..una buona soluzione sarebbe trovarsi un marito macellaio!! :-P
..ma come si fa ad essere vegetariani? mah...

Viviana B. ha detto...

Io dico... sono quasi vegetariana... Poi arrivo in blog così e mi vien una voglia pazzesca di tagliata!
Beh, diciamo il mio essere quasi vegetariana è dettato in gran parte dal fatto che la carne qui fa schifo... mangiare una bistecca e non capire se sia stata comprata in macelleria o da un ciabattino non è un buon segno...
Comunque questa tagliata che proponi tu mi ha fatto tornare in mente quelle squisite, che mi spazzolavo a quattro palmenti in Toscana. Di certo, con un piatto così mi terrei ben stretta tra le mani il coltello! :-D