mercoledì 8 luglio 2009

Zucchina mezza piena o mezza vuota?


Ma sembra solo a me ma negli ultimi 2/3 anni è nata questa detestabile moda del lamento facile e collettivo?? Ci sono giornate che diventano persino deprimenti a forza di sentire le persone che si lamentano per delle cavolate! Sembra quasi diventata una gara: chi si lamenta di più ha più problemi e quindi va commiserato di più e HA VINTO! Cosa poi mi chiedo...
Mi spiego meglio... non mi ritengo ecessivamente stupida: i problemi quando sono PRRRROOOBLEMI li riconosco pure io, e ne ho avuti pure io, ma sta proprio li la differenza. Nel distinguere i veri problemi o le stupidaggini.. quegli inconvenienti ostacoli contrattempi o comunque quei fastidi per cui non vale la pena rovinarsi la giornata o la vita o quel che vuoi!
E' qui che mi chiedo se ormai la moda è quella di vedere il bicchiere mezzo vuoto! Io non ci riesco proprio.. non sono nemmeno wonder woman: passo pure io periodi di totale down in cui la mia stabilità emotiva ne risente molto (come in questo periodo per esempio)... ma mi sforzo, mi costringo ad andare oltre. Diventa anche una sorta di violenza che mi faccio, ma dopo tanto tempo perso a non vivere (quello è stato un vero e proprio black out!), ho deciso di dare il giusto valore alle cose...
Ecco perché se proprio passiamo un periodo in cui non riusciamo a vedere il bicchiere mezzo pieno (capita eeee... non crediate), almeno riempiamo le zucchine ;-D



Zucchine ripiene di orzo e tonno
Ingredienti

4 Zucchine tonde
60 gr Orzo decorticato
1 pomodoro da insalata
120 gr Tonno al naturale
capperi
basilico
olio extravergine di oliva
sale

Fate bollire l'orzo in acqua finché non è cotto (dipende da marca e tipo..). Una volta cotto scolarlo e passarlo sotto l'acqua fredda. Aprite il cappello delle zucchine e con un cucchiaino svoltarle. Farle cuocere in acqua bollente per 10 minuti (controllate spesso, è importante che si ammorbidiscano e basta..).
La parte che toglierete non gettatela (io ho eliminato solo quella con i semini) ma tritatela. Tagliare a cubetti il pomodoro, da cui avrete eliminato i semi. Incorporare infine tutti gli ingredienti: l'orzo, il tonno, i capperi (dissalati), basilico spezzettato e un goccio di olio e sale.
Con il composto riempire le zucchina, metterle il cappello, irrorale con un goccio di olio e cuocere in forno per circa 20 minuti a 180°. Io gli ultimi 5 minuti le ho fatte andare con la funzione grill.
Buon appetito!

PS: inizialmente era zonata questa ricetta ma come sempre non ho preso nota!!! Mannaggia! Provvederò al più presto, zucchine permettendo!

3 commenti:

sweetcook ha detto...

Concordo su tutta la linea. Sai cos'è? Non vorrei cadere nel banale ma è che secondo me stiamo troppo bene (e non è una frase fatta). Se ci soffermassimo un momento a pensare ci accorgeremmo che la maggior parte dei "problemi" che ci affliggono non sono poi così gravi, e sai cos'è peggio? Parlo per quanto mi riguarda ovviamente, ma mi accorgo di questo quando vedo gente che soffre davvero.

Comunque io le vostre zucchine le vedo tutte mezze piene....ma di bontà ^_^ E questo brutto periodo mandalo via, sciòòòòòòòòòòòò :)
Baciotti:)

spighetta ha detto...

Complimenti per la ricettina molto invitante ;D

Riccio ha detto...

@sweet: hai proprio ragione sai, anche io penso che a ciò che ci accade esista sempre qualcosa di peggio.. Paperotta ha il pregio di esternare questi suoi pensieri, io invece sono un po' più chiusa (Riccio non per niente..) e me le tengo dentro.. ma anche x me questo è un periodo un po' così.. pesantino... bruttino... e ti assicuro che le tue parole ci stanno come "il cacio sui maccheroni" (giusto per tornare in tema ricette ;-) ) perciòòò.... GRAZIE GRAZIE GRAZIEEE, ci hai regalato un sorriso, sei sempre carinissima!!!!! Smack!!!