lunedì 19 ottobre 2009

Tempo di mele



E di STRUDEL!!!!! Devo dire che in casa mia le mele non mancano mai nonostante non sia uno dei miei frutti preferiti... così inizio ad inventarmi cose diverse per mangiare ste benedette mele!! Quindi dico... faccio una marmellata che si possa usare sulle crepe o anche su quel che si vuole.. la marmellata allo strudel!!
Ho seguito il procedimento della farcitura del VERO STRUDEL dal libro di cucina modificando solo gli ingredienti.. Ho lavato e tagliato in piccoli pezzi le mele e ho messo in ammollo l'uvetta.
In un tegame basso e largo ho messo un po' di acqua, le mele,il succo di limone, l'agar agar ed il fruttosio ed ho lasciato cuocere per una quarantina di minuti rigirando e controllando di tanto in tanto. Poi ho aggiunto l'uvetta scolata dell'acqua, la scorza grattugiata di limone, la cannella, e i pinoli, ed ho lasciato cuocere ancora per una mezz'ora buona. Al termine di questo tempo, sempre rigirando, ho unito l'olio, la crusca e ho fatto asciugare il più possibile.
L'agar agar ci servirà a rendere la marmellata un po' più soda nonostante possa essere poco più umida delle solite marmellate, e quindi per permetterci di poter fare qualche grammo in più per miniblocco.. questa infatti a me ha reso 70gr per miniblocco... non male rispetto ai 35gr delle marmellate senza zucchero che si comprano al supermercato!
Questa marmellata l'ho pensata per essere consumata sulle omelette di albumi, come quella che la mia amica Papero ha pubblicato qui , lasciando per ogni miniblocco di carboidrati di marmellata 1 miniblocco di proteine, e mezzo di grassi a disposizione. Questo perchè nel comporre l'omelette si utilizzerà 1mbP di albumi e 1/2 mbG di olio per la cottura, o se non la si cuoce con olio si può sempre consumare qualche pinolino in più... :-)
Una volta cotta la marmellata vi sconsiglio di chiuderla nei barattolini di vetro con tappo a vite, di sterilizzarla e conservarla al fresco, ma non prima di averla pesata per sapere a quanti grammi corrisponde 1 miniblocco.


Marmellata allo strudel
Ingredienti per 36mbC + 18mbG

1,9kg di mele golden 22mbC
130gr di uvetta sultanina 10mbC
30gr di fruttosio 3mbC
9gr di olio extravergine d'oliva 3mbG
70gr di crusca di avena(o frumento se non la trovate) 2mbC
90gr di pinoli 15mbG
1 cucchiaino di agar agar
Scorza grattugiata di limone
Succo di 1 limone
Cannella

2 commenti:

sweetcook ha detto...

Noooooooo!! La marmellata allo strudel!! Non ci avrei mai pensato, ma già l'doro, mi sembra di sentirne il profumino delizioso:)
Anche in casa mia le mele non mancano mai, sono una divoratrice, ihihi:) Baci*

chiara71 ha detto...

adoro lo strudel ,la mia nonna me lo preparava empre quand'ero bambina e anch'io quando sono in vena di cucinare lo preparo ma alla marmellata proprio non avevo mai pensato ,in compenso quest'estate ho scoperto lo yogurt allo strudel che è buonissimooooo!!!!!