lunedì 20 luglio 2009

Filei calabresi alla giovanna

Questo è uno di quei piatti che non smetteresti mai di fare... sera dopo sera.. perché nella sua semplicità è uno dei sughi più buoni mai mangiati!
Il sugo l'ho letto su una rivista tempo fa.. ma sicuramente è molto di uso comune!
La pasta è una novità: non sono una grande intenditrice di formati di pasta. P al contrario ne è un gran mangiatore. E quando andiamo a fare la spesa veniamo "catturati" da questi formati originali e diversi dallo standard! E questi Filei calabresi sono i primi di una lunga lista di esperimenti! Sono di semola dura, quindi belli corposi e adatti a raccogliere i sughi vari. Essendo di origine calabrese vengono notoriamente conditi con sughi a base di melanzana. Ma come tutte le paste, si adattano a tanti abbinamenti.


per Riccio: Filei.. non vermi.. sono Filei! ;-)




Filei calabresi alla giovanna

Ingredienti

250 gr Filei calabresi
250 gr Pomodirini ciliegia
6 alici sott'olio
Olio extravergine di oliva
1 spicchio di Aglio

Scaldare l'olio in una padella antiaderente a bordi medi: aggiungere l'aglio, farlo imbiondire, togliere l'aglio, abbassare la fiamma e aggiungere le alici. IMPORTANTE: le alici fanno scoppiettare in modo terribile l'olio, quindi prima di buttarle nel tegame procurarsi il coperchio.
Fare sciogliere le alici nell'olio, aggiungere i pomodorini precedentemente tagli in 4 parti. Farli saltare per 10 minuti.
Nel mentre mettere l'acqua a bollire e cuocere la pasta. Una volta cotta, farla saltare 30 secondi nel sugo.

Buon appetito!




3 commenti:

sweetcook ha detto...

ihihi anch'io non smetterei mai di mangiare piatti come questo, W la semplicità:) e W voi due:D:D

Riccio ha detto...

Hihihi ma nooo che vermi??? intendevo che sembrano dei bei lombriconi ma si vede che è pasta ed anche buona!!! Hahaha ci casca sempre Papero!!! ;-)

stefi ha detto...

Semplice ma profumato e sporitooooooooo!!!!!!!!!